Arti accessi

Arti accessi e complimenti

a pulire il bello il verso

e l’attraversamento mio

del mio cervello cesso

nel dolore che risuscchia

fesso il costato in spugna lenta

sputi anfratti monumenti

in presenti trombi densi

secchi acuti di singhiozzi

nel cromare dei lamenti.

Quando pensi che ti perdi

pensi grassi pesi di silenzi

rotti a pezzi di frammenti

come scoppio fragoroso di spavento

lo stridio di gomme smerigliate

il rimbalzo del pallone al muro netto

contro pelle corazzata l’armadillo

delittuoso sopravvivere in sbadiglio

e far male di striscio ancora un poco

mentre dici ci faccio un pensierino.

Annunci

5 Risposte to “Arti accessi”

  1. Grana: m'ama. Says:

    Ai, me moro:
    “Oro, ami me?”

    MIA ROMEO!
    (e io, marmo)

    “Io… amero’ M.”
    “o me, ormai”

    Ero Imam O.
    o mimero’ A.

    (o, memoria!)
    Mao… e mori’.

    Ma io remo,
    e mai moro

    (o mai more)
    me, mio, ora.

  2. alivento Says:

    caro

  3. alivento Says:

  4. Grana: m'ama. Says:

    L’ENIGMA DEI TRE PUNTINI
    (dramma in tre atti, accesi)

    L’ottimista:
    “caro…” MIO?

    Il pessimista:
    “caro…” GNA?

    Il realista:
    “caro…” LEI.

    ___
    (ai post h’ard sentenz)

  5. i tre puntini sono un tema sospeso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: