Prati

Juan Mirò, The village, 1917

Nel delirio di chiaroveggenza

prati verdi e sopra

la distesa immensa delle croci

oceani coltivati a perdifiato

con l’impellenza addosso

che trafigge di ruggiti

le briglie torturate del costato.

Annunci

3 Risposte to “Prati”

  1. buon giorno aluccia chiaroveggente. mi piace. scrivile corte.a.

  2. Di corsa brucia questa veduta, felice di rleggerti in poesia, ciao 🙂

  3. le scrivo come vengono a., e poi si fa quel che si può anche sbagliando e spesso

    grazie ossodiseppia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: