Una danza per la pace

Io la trovo trovo bellissima. Rilanciatela, se potete, in ogni luogo.

Annunci

17 Risposte to “Una danza per la pace”

  1. Bellizzima, viva la dansa!

    T

  2. 🙂 insisti eh

    ti anch’io

  3. zick, ma è carinissimo l’omino che danza!
    se posso, ispirazione e tempo permettendo, gli dedico un’ immagipost

  4. Neve’ r mind, baby.

  5. neve’r mind, piccolo

  6. ho educato i mei figli e i miei cani alla non violenza
    ho ancora ferite sanguinanti per non aver studiato tecniche di difesa
    Ma la Pace si conquista combattendo
    perché non c’è giustizia vera
    se questa implica l’accettazione dello status quo

  7. hai pooooostaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    😀

  8. Alivento Says:

    mi duole sapere delle tue ferite sanguinanti, loredana, per quanto le tue immagini l’avesso già detto degli strappi a cuore aperto
    combattere per la pace si può in molti modi, tra gli altri, insegnando la non violenza, cercando il dialogo sempre, ed appellandosi alla ragione, ma certe forme di violenza richiedono una forza contrapposta ben più dura e ferma che appare altrettanta necessaria violenza a proteggere, a salvare.

    bestio, la tua posta non chiarisce niente 😛 i messaggi splinder PVT in html si trasformano in visuale, tuttavia ho già scoperto il codice marquee, solo che su wordpress non funziona 😦

  9. non c’è l’italia e ciò dà la dimensione di quanto irrilevante sia rispetto al mondo. quando sono stato in buthan, proprio dove danza l’artista, nemmeno sapevano che esistesse o, alla meglio, dove si trovasse.

  10. Alivento Says:

    non credo che sia rilevante il fatto che non ci sia l’italia, il video mi sembra costuito più che altro per dare il senso “da un capo all’altro della terra” dei posti visitati Matt
    http://www.pol-it.org/ital/editit84.htm

  11. sì, ma da un capo all’altro del mondo, òl’italia non c’è. Non lo dico per sminuire il video (davvero bello, specie nella sua valenza morale), bensì per far capire quanto poco interessino al mondo le nostre beghe partititche da condominio.

    ciao!

  12. Alivento Says:

    mi sembra più probabile che matt l’italia non abbia ancora avuto tempo o voglia di visitarla, e poi certo le nostre beghe partitiche da condominio sono la provincia della politica, temi di portata globale sono ben altri da quelli che appassionano i nostri governanti

  13. ciao aluccia erminia daeder mi ha mandato un racconto che ha scritto tempo fa ha molte analogie con quello di celestina, ma più bello, verresti a leggerlo? grazie cara a.

  14. certo che oggi nella bella Italia il “sì” suona strano, a giudicare da certe espressioni rattrappite, nonché sgrammaticate!
    Riconsideriamo un po’ tutto!

  15. loredana, il sì (affermativo) è con l’accento, vero è che lo si vede raramente scritto correttamente, ma in rete è un fatto di economia di battitura

    PS. la poesia nata per ispirazione della tua sull’anima è ora su Viadellebelledonne (dopo che il prof. gugl, mi aveva detto ch’era una delle mie migliori era il minimo che potessi fare 🙂 )

    caramente

  16. outofsilence Says:

    si, è proprio gioia
    grazie
    come si fa a farlo circolare, voglio dire lo metteri anche sul mio neoblog, ma come si fa
    se non hai tempo per queste info tecniche grazie lo stesso, mi ha piacere essere arrivato in questo tuo blog
    ciao
    outofsilence

  17. ti ho risposto in privato
    ciao outofsilence piacere mio di averti avuto qua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: