Vacuità eterna

La mia attività in parola poetica, il nome Alivento ed ogni altra cosa ad esso legata si spengono qui.

Chiedo scusa a Claudio di Scalzo, ad Antonella Pizzo, allo Staff di Ibridamenti, ad Erminia Passannanti per l’abbandono rispettivamente delle rubriche “In versi d’amore” e “Discorso amoroso“, “Senza meta“, “Voglia di Poesia“, e del filone di immagini “Forme” che avrei tanto voluto sviluppare per Erodiade.

Chiedo perdono ai miei amici, a coloro che nel loro cuore si sono sentiti miei amici senza che io neanche lo sapessi, a chiunque per qualunque ragione possa provare delusione, dispiacere, rammarico a causa di questa mia decisione. Sono serena per gli indifferenti e per coloro che forse la desideravano. Per me inspiegabilmente. Eppure avendo percepito anche questo, mi rallegro per loro.  Per non aver alcun desiderio di resistere verso, per una scelta d’intuito che è questo il tempo giusto, è giunto il mio tempo di finire. Semplicemente. Non desidero andare avanti, desidero invece dare sostanza  ancora una volta alla mia scelta d’inconsistenza. Tornare al luogo da cui sono nata, come un fiume nell’alveo e poi alle origini del suo ghiacciaio. Tornare per passi indietro nell’ombra, dove mi (ri)trovo.  Lì dov’ero quando sono arrivata. Pagliuzza nella sabbia, polvere di seme che il vento ha seminato.

Annunci

23 Risposte to “Vacuità eterna”

  1. Spero sia solo fenice 🙂

  2. il mio affetto non ti mancherà, Ali, qualunque sia il motivo della tua decisione.
    Sono fatta così.

  3. alivento davvero ci dispiace per questa tua decisione. Spero che non abbia nulla a che vedere con la nostra community e/o con problemi che possiamo averti in qualche modo creato…e spero che ci siano dei margini di ripensamento da parte tua…

    (maddalena e mario)

  4. carissima, chiunque tu sia, ti auguro ogni bene. speriamo di incontrarci di nuovo in qualche posto che non sia questo. ti abbraccio forte nonostante tu sia vento. antonella

  5. nacqui nel paese dei ghiacci: quale migliore indizio per poterti incontrare?

  6. Cara Ali, trovo incomprensibile questo fatto, come molti che avvengono nella vita che sono incomprensibili perchè non se ne conoscono le ragioni. Quasiasi esse siano devono essere rispettate e le rispetto, come rispettai, contro le mie regole, la tua scelta di anonimato quando volli pubblicare sul blog qualche tua poesia. Mi piace pensare quindi, al di là di questo, che tu sia persona e poetessa, cosa da cui non si possono dare dimissioni. Avrai in me sempre un amico.
    giacomo

  7. Un abbraccio. Torna quando ti va, ti aspetto.

  8. Silenzio muto.. vorrei dirti tante cose, ma so che tu sai 😥

    Rina

  9. alessandroghia Says:

    non devi scusarti con nessuno, se Alivento deve finire, può dispiacere, ma ‘Amen’!
    ti auguro ogni bene sia all’ombra che sotto al sole, o dove vorrai essere.
    Io sarò comunque contento di aver incontrato Alivento sul mio cammino virtuale
    ciao,
    alessandro

  10. erminia daeder Says:

    Quando perdi di vista qualcuno che ti è noto, o che ti è caro, o che semplicemente ti accende una scintilla negli occhi, ti senti più povero. Che forse è presunzione, sperare che tutto ciò che è relativo al bene, perduri. Però l’incontro fecondo lascia dolcezza dentro. Un bacio, Alivento 🙂

  11. sono senza parole. Ci siamo appena sfiorati ma so già che mi mancherai.
    Se hai voglia ogni tanto fatti sentire, sarà sempre un enorme piacere. ciao
    stefano

  12. cara ali, ti ho sempre voluto bene!
    swan

  13. Ti voglio bene. Bene, bene. Non voglio perderti. Ecco. E ci sono per te sempre, se lo vuoi…

  14. certo: sottoscrivo isaluna; certo: rispetto; ma ti dico pure che spero che cambi idea. In ogni caso, spero che quest’esperienza non muoia, vista l’indubbia consistenza della crescita espressiva passata dai tuoi diversi blog…

  15. francesco t. Says:

    anche io, che ti ho appena sfiorata, rispetto la tua decisione ma resto senza parole. mi dispiace.
    hai tuto il mio affetto ed il mio rispetto.
    e spero di poterti incontrare per davvero.
    francesco t.

  16. Ciao amica Vento
    Grazie per tutte le emozioni che inconsapevolmente mi hai regalato

  17. sono molto dispiaciuto per questa tua decisione. ovviamente la rispetto.
    quando percepisci l’amore di qualcuno nelle cose che fa ( così percepivo il tuo interesse, la tua ricerca per la poesia) e poi d’un tratto se ne priva, ti rimane un senso di sconforto, la percezione che sia accaduta un’ ingiustizia.
    comunque grazie per il tuo passaggio su questo mondo virtuale,
    per la preziosa collaborazione con oboe.

    roberto

  18. ci sono anch’io ma, a differenza di Rina, non so … 😦

    ti abbraccio

    Blumy

  19. …grazie comunque per esserci stata…… per tutto quello che ci hai regalato in questi anni…

    un bacio e un abbraccio…
    …e un augurio di buona fortuna.

  20. solo quello di cui ci priviamo ci appartiene
    resta sempre sul lato sinistro della strada
    un abbraccio
    ale

  21. ciao ali..-): so che tu sei!! Viola

  22. Navigando fra le onde del web mi sono piacevolmente incagliato in questo bel blog.

    Mi presento sono Josè Pascal (figlio del fù Mattia Pascal e Ederì Buendìa discendente del grande colonnello Aureliano Buendía).

    Volevo invitarti a visitare il mio blog ed eventualmente collaborare.

    Se ogni giorno vorrai una lettera mi invierai a inparolesemplici@gmail.com

    buona serata e a presto spero

  23. Oggi compio sette anni.
    E spero ancora.
    Di incontrare la mia fata madrina.
    Come la fine di un incantesimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: